ViaggiDesign

Mantova, la Manhattan del Rinascimento (weekend lungo)

13 - 16 ottobre 2016
Itinerario in 4 giorni

accompagnatore: Francesco Severi

Alla scoperta della Capitale Italiana della Cultura 2016.

Così come Manhattan nell’epoca attuale, nel Rinascimento la città dei Gonzaga costituì uno dei fulcri dell’aggregazione artistica cosmopolita, solleticando le velleità degli artisti ad “esserci” per lasciare un segno in questo luogo cruciale della cultura europea. In questa antica capitale di una Signoria, durata quasi 4 secoli, si sono confrontati potere e cultura, arte e mecenatismo, splendore e talento, ribalta e decadenza creando lo scenario ideale per dare concretezza e visibilità al genio artistico. Se Mantova è stata nominata capitale italiana della cultura una ragione c’è … ma più di una.

Come dice Daverio, è una strana, anomala Manhattan adagiata nella bassa padana, con al centro uno splendido Cremlino che appare dalla nebbia, il Palazzo Ducale. Una città plasmata da un archistar del ‘500, Giulio Romano, allievo di Raffaello, in cui sono passati alcuni tra i più famosi nomi della cultura italiana e straniera. Dimenticandone certamente molti: Leonardo, Tiziano, Leon Battista Alberti, Rubens, Torquato Tasso, Goldoni, Stendhal, Mozart.
Una città in cui Mantegna ha fatto fare un balzo in avanti alla storia dell’arte, in cui Monteverdi ha inventato il “recitar cantando”, evoluto nel melodramma, che Verdi ha portato alle vette ambientandovi il Rigoletto. Una città lenta, con un profilo che sembra ancora quello dei quadri di Mantegna, una città da bicicletta e passeggio meditativo, che poi ha dato i natali all’uomo più veloce del mondo, l’indimenticato Tazio Nuvolari. Una città in cui si mangia bene, una tavola ricca di sostanza e sapore, spesso in contrasto, come nei tortelli di zucca, dolci, ma con condimenti saporiti, intensi. Una terra che ha sviluppato la coltivazione del Lambrusco per pulirsi la bocca degli aromi del maiale, il vero protagonista della cucina mantovana.
Una città che va vista ed amata.

introduzione al viaggio
programma
costi
informazioni generali

programma in pillole

  • 1° Giorno
    giovedì – Arrivo individuale a Mantova
  • 2° Giorno
    venerdì – Alla scoperta dei luoghi simbolo della città
  • 3° Giorno
    sabato – Dalla magia dell'arte nei palazzi alla meraviglia della natura sul Mincio
  • 4° Giorno
    domenica – 'Le pietre parlano' passeggiata in città

date di partenza

  • 13 - 16 ottobre 2016